Crea sito

Ecco il progetto del Carro trionfale dell’Immacolata 2016

Carissimi torresi,mancano oramai meno di 3 mesi alla nostra Festa dell’Immacolata,e il segno della ricorrenza cosi’ vicina è stato dato lunedi 19 settembre 2016 con l’esposizione nella Basilica di Santa Croce di Torre del Greco,(così come da tradizione) del Progetto del Carro trionfale dell’Immacolata 2016. L’esposizione è avvenuta 12 settimane prima della festa dell’Immacolata, quando ha inizio il ciclo dei dodici sabati di preghiera per la preparazione alla celebrazione dell’Immacolata dell’8 dicembre. Quest’anno dopo anni di progettazione del Carro trionfale dell’Immacolata ad opera degli Artisti torresi dell’U.C.A.I.,il progetto del Carro per il 2016 è stato creato dalle mani dell’architetto,Aniello D’Antonio,torrese di nascita, ancora giovanissimo manifesta la sua propensione per l’arte che lo spinge a prediligere per i suoi studi,  l’Istituto Statale d’Arte, di Torre del Greco, presso cui si diploma. Laureatosi in architettura presso l’Università Federico II di Napoli,  intraprende la libera professione, senza mai distogliere il suo interesse, o meglio la sua passione, dal presepe. Agli inizi degli anni  ’90, matura una decisa conversione: il suo impegno professionale si  coniuga felicemente ed in modo quasi esclusivo con la sua vocazione  artistica privilegiando la scultura e la scenografia presepiale. Intanto  il suo laboratorio si apre al restauro e alla statuaria sacra. Tutte  attività che fanno del suo studio-laboratorio un vero cenacolo d’arte.Nel 1998 ha progettato il carro trionfale  dell’Immacolata,e subito dopo agli inizi del 1999 restaurò la statua  dell’Immacolata,che fu riconsegnata alla Chiesa l’11 luglio 1999,con una  piccola processione che partiva dalla Chiesa di S.Maria delle Grazie  fino ad arrivare alla Basilica di S.Croce.Nel 2014 gli è stata affidata di nuovo la statua lignea dell’Immacolata,completando i lavori di restauro gia’ iniziati nel 1999. Cosi’ come avviene dal 1998 a Riccardo Lamberti sara’ affidata la realizzazione materiale dell’intera struttura del Carro.
 Il carro trionfale anche se molto semplice nelle linee e negli elementi decorativi, da un po’ di anni,è diventato ,una catechesi itinerante,una catechesi,un messaggio che passa per le strade della citta’e che vuole entrare nel cuore dei devoti dell’Immacolata. Il tema del carro trionfale dell’Immacolata dal titolo “Ave Mater Iubilaei, Mater Aeternitatis”,orienta la riflessione sul grande mistero dell’Incarnazione realizzato attraverso il “SI” di Maria a Nazareth.
La Misericordia ha il volto del Figlio di Maria, in questo anno giubilare che si è concluso ne abbiamo preso coscienza attraverso il perdono ricevuto e donato, reso visibile e credibile con l’esercizio delle opere di misericordia spirituale e corporale.
I simboli che costituiscono il carro sono:
• La Stella: Maria stella del mattino nella cui scia è indicata la strada “il Divin Bimbo” che mediante il mistero pasquale ha aperto all’umanità il sentiero dell’eternità;
• Le Trombe del giubileo (Jobel): in numero di 12. È un richiamo alle 12 tribù d’Israele che rappresentano l’intera umanità. Così come dodici erano anche gli apostoli a cui fu dato il mandato di
evangelizzare il mondo.
• I due Angeli: rappresentano uno l’angelo dell’Annunciazione di Maria e l’altro l’angelo della Resurrezione.
La costruzione votiva è incorniciata in una struttura che vuole rappresentare la gioia del popolo e il trionfo di Maria Vergine Immacolata, Madre del giubilo e dell’eternità.
Nella sezione Carro trionfale/Carri trionfale/2016 troverai tutte le informazioni,le foto e i video di quest’anno cliccando il link sottostante:http://www.immacolataditorredelgreco.it/2016.html   

Buon cammino a tutti nel nome di Maria,l’Immacolata Concezione.